5 modi semplici per digitalizzare il tuo magazzino nel 2021

Informatica Service
 / 
Image

Ecco cosa succede quando si sopporta una crisi: a volte si finisce meglio di quando è iniziata. Così dice una ricerca di PWC che mostra che, nonostante quasi sette aziende su dieci abbiano affrontato almeno una crisi importante nei cinque anni precedenti al COVID-19, il 42% ha riferito di essere uscito dalla crisi “meglio di prima”.

 

Per i produttori, la pandemia ha scatenato shock della domanda e dell’offerta quando le esigenze globali si sono rapidamente spostate tutte insieme. In risposta, abbiamo visto i produttori orientarsi verso nuovi mercati mentre le interruzioni si propagano a cascata su e giù per l’intera supply chain.

 

Questa instabilità con varie interruzioni rivela qualcosa di più, però: dove sono le lacune nei nostri processi di produzione. Ci dicono dove possiamo migliorare  e dove possiamo andare avanti e una delle aree più importanti sono i nostri processi di gestione del magazzino.

 

Quindi, in mezzo a una crisi di questa portata, come ci si prepara al successo post-crisi? Come ci si unisce al 42% delle aziende che emergono più forti di prima?

Questo è quello di cui noi di Informaticaservice vogliamo parlarvi nell’articolo di oggi del nostro blog.

 

 

 

Fermare le perdite e aumentare la redditività nel vostro magazzino abbracciando la digitalizzazione

 

 

 

Se aspettate che la perturbazione finisca e aspettate i primi segni chiari di ripresa, c’è una brutta notizia che dovete sapere, è già troppo tardi. I processi di magazzino non ottimizzati aumenteranno significativamente i costi e diminuiranno i profitti. La trasformazione digitale  in particolare, con tecnologie che danno visibilità alla gestione del magazzino e alla supply chain è un fattore chiave per dare alla vostra azienda un vantaggio sia durante che dopo un’interruzione attraverso l’ottimizzazione e la gestione efficiente delle risorse.

 

Questa pandemia ci sta insegnando che ormai l’efficienza non ha più che fare con le dimensioni dell’ azienda. Che tu sia grande o piccolo questa è la tua ultima opportunità per non fallire. Chiunque abbia una PMI e non sia sia ancora digitalizzato è bene che legga quanto segue.

 

Quando tutti, dentro e fuori, hanno accesso a informazioni in tempo reale su ciò che succede nel vostro magazzino, vi date un vantaggio competitivo con:

 

Meno errori: In generale, gli esseri umani fanno un errore di inserimento dati ogni 300 caratteri. Gli strumenti digitali catturano i dati automaticamente e in tempo reale. Questo previene imprecisioni e problemi come l’esaurimento delle scorte o i riordini non necessari.

Risparmiare tempo: L’inserimento manuale causa ritardi perché informazioni importanti finiscono nella casella di posta di qualcuno o su un pezzo di carta sulla scrivania. Per esempio, ritardi nel prelievo degli ordini e nelle consegne. L’uso dell’elaborazione in tempo reale nel vostro sistema ERP elimina le perdite di tempo e i ritardi.

Risparmiare denaro: Quando l’inventario non è accurato, si spreca denaro ordinando inavvertitamente più del necessario o facendo spedizioni a causa di carenze inaspettate (entrambe queste cose vi suonano familiari?). Passare al digitale aumenta l’accuratezza, il che fa risparmiare denaro.

Migliora la soddisfazione di clienti e dipendenti: Quando la spedizione di un cliente è in ritardo, o manca di alcuni articoli, o ha gli articoli sbagliati, questo provoca frustrazione, insieme ai vostri dipendenti che devono correggere l’errore nel panico. Con dati d’inventario accurati e in tempo reale, la vita di tutti è migliore: i clienti sono più felici (e spendono più soldi con voi) e i dipendenti sono più efficienti e meno stressati.

 

 

 

5 modi in cui puoi iniziare a trasformare il tuo magazzino oggi stesso

 

 

 

Per iniziare la trasformazione digitale del vostro magazzino, uno dei posti migliori per iniziare è l’adozione della tecnologia dei codici a barre integrata al vostro ERP. Questo aiuta ad eliminare gli errori, previene i prelievi errati, migliora la tracciabilità dei lotti e ottimizza il conteggio dei cicli.

Ma da dove si comincia?

Semplificare i processi senza carta

L’obiettivo dell’eliminazione della carta è quello di ridurre o eliminare il ritardo dei dati e le imprecisioni che si verificano quando i documenti rimangono sulle scrivanie delle persone in attesa di essere inseriti in altri sistemi.

 

L’integrazione della scansione dei codici a barre nel vostro ERP è un modo semplice per iniziare a catturare dati affidabili sulle vostre transazioni sul campo, come biglietti per il conteggio del ciclo, bolle di prelievo, bolle di consegna, ordini di acquisto e altro.
Inoltre questo aiuta anche l’ambiente argomento che sarà sempre più importante per il futuro. Meno carta vuol dire più alberi e maggiore rispetto per la natura

 

Risparmia tempo automatizzando le tue etichette

 

I dispositivi di lettura dei codici a barre scansionano i dati immediatamente nel tuo ERP. Ma prima di poter scansionare un articolo, avrete bisogno di un processo solido per le etichette dei codici a barre: quando e dove gli articoli ricevono le loro etichette; che tipo di informazioni devono essere catturate; quale formato di etichetta utilizzare.

 

Quale tipo di codice a barre è meglio per il lavoro? I codici a barre 1D sono ciò a cui la maggior parte delle persone pensa quando sente parlare di “codice a barre”: una serie di linee e spazi che codificano una singola informazione. Ma non sono sempre ottimali, poiché una singola etichetta potrebbe richiedere codici a barre separati (e quindi diverse scansioni) per catturare tutti i dettagli necessari di una transazione.

 

I codici a barre 2D stanno rapidamente diventando i preferiti per la loro capacità di semplificare e accelerare il processo di scansione. Come i codici QR, usano modelli di forme per catturare più informazioni come il numero di lotto, il codice SKU e la quantità, permettendo agli operatori di catturare tutti e tre in una singola scansione “intelligente”. A differenza delle loro controparti 1D, i codici a barre 2D permettono anche di risparmiare spazio sulle etichette e di effettuare scansioni più accurate sia da brevi che da lunghe distanze.

 

Ottieni più visibilità catturando i dati in tempo reale

 

Non c’è niente di più frustrante del personale del front office che deve chiamare il magazzino per controllare se un articolo è disponibile prima di prendere un ordine. L’uso degli scanner di codici a barre elimina questo spreco di tempo e questa frustrazione garantendo un inventario accurato. 

 

Ridurre gli sprechi di tempo con la scansione dei codici a barre

 

Abbiamo tutti lottato con l’etichetta del telefono. Un reparto chiama un responsabile del magazzino per controllare lo stato di un ordine, ma invece risponde la segreteria telefonica. Il magazzino chiama il reparto acquisti per avere chiarimenti su un ordine, ma questo è al telefono. Moltiplicate questo avanti e indietro per molti dipendenti, molte volte al giorno: un sacco di tempo sprecato.

La scansione dei codici a barre assicura che sia l’ufficio che il magazzino abbiano informazioni accurate e in tempo reale. Basta con il telefono o le e-mail. La formula è sempre la stessa: meno perdite di tempo uguale a maggior guadagno in denaro

 

Diventa più accurato convalidando mentre ricevi, muovi e prelevi

 

Il posto migliore per catturare gli errori? Nel punto fisico di lavoro. La scansione dei codici a barre convalida  le posizioni, i numeri di lotto e di serie e altro ancora, immediatamente dopo che l’operatore li ha scansionati.

 

Provate a prelevare l’articolo sbagliato e l’operatore riceverà una notifica immediata. Questo previene errori come la spedizione dell’articolo sbagliato al cliente (e i resi sono costosi e uccidono i margini), e il conteggio degli articoli sbagliati durante il conteggio del ciclo (che si traduce in un inventario impreciso e tutta la miriade di problemi che ne derivano). Maggiore fiducia e meno stress per i responsabili.

 

 

I dati sull’ efficacia dell’ utilizzo del codice a barre in magazzino

 

 

Che tipo di risultati ci si può aspettare andando senza carta nel proprio magazzino? Le aziende che hanno già integrato la scansione dei codici a barre con i loro sistemi ERP come parte dei loro sforzi di trasformazione digitale riportano una vasta gamma di benefici, tra cui:

 

  • Un aumento del 90% della visibilità quando i dipendenti hanno accesso a informazioni in tempo reale da un’unica fonte di verità
  • Maggiore accuratezza dell’inventario, specialmente durante i conteggi di fine anno, quando spesso si accumulano fastidiose discrepanze nell’inventario
  • Flussi di lavoro migliorati che creano un processo di prelievo più efficiente con meno perdite di tempo per il doppio controllo delle informazioni o per l’inserimento manuale
  • Maggiore produttività ed efficienza operativa perché i dipendenti non perdono tempo nell’inserimento dei dati

 

Un migliore servizio clienti e clienti più felici, e non è questo il motivo per cui siete in affari? 

 

Questi sono i tipi di risultati che rendono le aziende migliori e più forti dopo la gestione di una crisi come COVID-19. L’uso di sistemi integrati ERP e di codici a barre aumenta l’efficienza e fa risparmiare tempo e denaro. Questo vi mette in una posizione forte non solo per sopravvivere alla pandemia, ma per essere uno del 42% delle aziende che migliorano le loro entrate e ottengono un vantaggio competitivo. Che siate una S.p.a. o una piccola PMI del nord-est, oggi tutte le aziende sono chiamate all’utilizzo del digitale per sopravvivere. Farlo nel modo migliore e con un partner affidabile sarà la scelta che farà la differenza per definire il successo.