Perchè è importante un software di magazzino?

Informatica Service
 / 
Image

Vi siete mai chiesti come certe aziende riescono ad avere il magazzino in ordine e possono lavorare tranquilli?

Questo perché hanno digitalizzato i processi facendosi affiancare da un professionista dei software ERP che sia preparato e pronto alle esigenze dell’azienda.  Oltre a ciò devono aver un software che sia affidabile, oltre a permettere l’integrità del dato sia flessibile e pronto ad adattarsi alle varie particolarità.

Infatti mentre la multinazionale o la grande azienda tende a standardizzare i processi, la PMI ha la necessità della giusta flessibilità. Senza di questa perde il suo vantaggio sul mercato.

È bene precisare fin da subito che le ricette magiche non esistono.

Implementare un’organizzazione di magazzino totalmente digitalizzata ha bisogno di tempo e soprattutto FORMAZIONE del personale. Senza cambiare la cultura del lavoro all’ interno dell’azienda ogni sforzo sarà vano.

Una volta scelto il progetto iniziale, sarà bene capire come organizzare e tenere traccia dei singoli articoli e come suddividerli.


Ora ti starai chiedendo, perché tutto ciò?

Questo perché avendo una suddivisione precisa e ramificata secondo certi criteri permette di conoscere tutta la storia dell’articolo e allo stesso tempo suddividerlo per determinate caratteristiche. Ciò porta a un’analisi statistica precisa e flessibile con cui l’azienda può immediatamente capire cosa funziona e cosa no.

Per esempio se noi mettiamo in comparazione due determinate categorie di articoli e le analizziamo per la marginalità possiamo velocemente capire cosa quali sono i nostri prodotti che rendono e cosa invece magari rende poco se non addirittura è un costo per noi.

Molto spesso ci capita di arrivare in aziende che si fermano a puri dati quantitativi, senza soffermarsi su quanto è importante ad esempio la marginalità di un prodotto.

Regola fondamentale: “Per una gestione ottimale del magazzino bisogna eliminare le criticità”

Quali sono queste criticità tipiche delle PMI venete che il nostro staff di Informaticaservice si trova a dover risolvere?

 

  • Solo il magazziniere conosce dove la merce è stata messa

Questa tipica non solo delle aziende venete, ma un po’ di tutte le realtà più piccole. Oggi con i passi avanti che ha fatto l’innovazione informatica non ci si può più permettere il lusso di avere una sola persona che sa dove sono state messe determinate merci.

  • L’ informatizzazione o l’automazione risolvono tutti i problemi

Molto spesso si ha la presunzione che adottato software informatici e sistemi automatizzati si possa fare a meno dell’uomo. Spesso ci troviamo a dover spiegare come questi sistemi siano un supporto che migliora le prestazioni, fa risparmiare tempo e quindi guadagnare di più, ma questo non implica l’eliminazione della persona. Il cervello umano è fondamentale anzi con l’innovazione tecnologica ancor di più

  • Il magazzino e la merce sono accessibili a chiunque

All’ interno del magazzino ci devono essere regole e solo le persone interessate devono essere accedere.

Dare l’accesso a chiunque porterebbe solo caos e problemi.

  • Il disordine fa da sovrano nel magazzino

L’esperienza di Informaticaservice che dura da più di trent’anni, ci ha insegnato quanto questo non sia solo un problema delle piccole, ma anche di grandi aziende che purtroppo non hanno una gestione di magazzino efficace e ordinata. Questo li porta spesso a non trovare la merce, a non sapere la quantità esatta e non avendo uno storico non riesco a capire l’invenduto su più anni.

  • Nel magazzino c’è molta merce che non viene movimentata

Come accennato qui sopra è un grande problema che troviamo ovunque. Non si riesce a capire con esattezza quali merce non sono movimentate e soprattutto da quando. Informaticaservice trova questo problema ovunque sia nelle piccole aziende della nostra città Conegliano sia in aziende più strutturate nella provincia di Padova e Verona.

  • Gli spazi del magazzino diventano insufficienti

Tutti sappiamo quanto sia dispendioso e tutte le criticità che comporta l’espansione di un magazzino. Per questo bisogna fare in modo di ottimizzare gli spazi e avere solo il minimo necessario senza però limitare le performance. Questo è possibile solo con una gestione di magazzino informatizzata che sia pensata fin dall’ incipit in modo strategico per queste esigenze.

  • I prodotti di magazzino sembrano tutti uguali

Molto spesso questo porta a dover fare molte verifiche manuali per essere sicuri. Ecco che un sistema informatizzato che contiene al suo interno le singole particolarità risulta più facile e veloce selezionare i prodotti di magazzino.

  • Quantità fisica non corrisponde alla quantità contabile

Noi continuiamo sempre a specificarlo fino all’ esaurimento. È fondamentale selezionare un software che abbia l’integrazione con la contabilità e che tenga l’integralità del dato. Un programma prima di tutto non deve essere bello da vedere, ma deve funzionare BENE. E tra le funzionalità principali ci devono essere quella dell’integrità dei dati per determinarne la correttezza.

Senza contare le tante aziende che ancora non tengono conto delle quantità in magazzino svolgendo tutto il ciclo sia passivo che attivo.

Come eliminare le criticità?

Per eliminare le criticità bisogna da una parte avere strumenti che misurano le performance, dall’ altra si deve individuare i punti cardine di un magazzino che sono i seguenti.

Per questo è importante per noi di Informaticaservice essere sempre preparati ed aggiornati sulle ultime novità in modo tale da soddisfare tutte le esigenze del cliente. Purtroppo sentiamo troppo spesso dire la frase,” i programmi sono tutti uguali”.

Con questo articolo speriamo di avervi convinto non solo del contrario, ma di quanto è fondamentale avere il partner giusto.

Per ulteriori approfondimenti sul magazzino:

https://www.passepartout.net/software/imprese/gestione-magazzino

 

Per saperne di più sul nostro programma ERP:

https://informaticaservice.eu/software-erp/